Home » Benessere » Nuovi farmaci anti epatite C: solo per pochi e solo se vivono al Nord

Nuovi farmaci anti epatite C: solo per pochi e solo se vivono al Nord

Potrà curarsi solo un italiano su tre, e solo se vive al Nord. E’ questo il paradosso dei nuovissimi e tanto attesi farmaci contro l’epatite C, una delle più gravi e aggressive versioni delle malattie al fegato, causata dal virus HCV. I nuovi farmaci, giunti dall’estero e approvati in Italia dopo lunghe battaglie, sono indirizzati proprio a chi soffre di questa malattia per salvarlo da conseguenze molto gravi (cirrosi, cancro) che può provocare.

Il Ministero della Salute ha contrattato parecchio per ottenere i farmaci al prezzo migliore, con sconti che rendessero possibile un acquisto in larga scala. Ma con tutto ciò, si sono potute acquistare solo poche dosi, subito riservate -ovviamente- ai pazienti più gravi che non possono aspettare oltre. Ma così significa che potranno curarsi 14.000 persone su 50.000 casi, tutti gravi allo stesso modo. E potranno curarsi solo se vivono al di sopra di Roma, in quanto i nuovi farmaci sono più accessibili al Nord che non al Sud. Le regioni settentrionali, avendo avuto accesso prima alle nuove medicine, godranno anche del rimborso legato al volume dell’acquisto. Sicilia e Sardegna, invece, no!

La conseguenza inevitabile è che gli altri malati cercano salvezza all’estero. E dato che l’Europa è da escludere, per via dei prezzi eccessivi dei farmaci anti epatite, ci si rivolge a India e Hong Kong, con rischi non indifferenti. Primo fra tutti quello di acquistare online, o dal vivo, in aziende che non hanno gli stessi controlli che hanno quelle europee… dunque che farmaci si acquistano realmente? Ci si può fidare? Le risposte sono ovvie, ma se abbiamo una malattia che non perdona e né tempo né modo di poterla curare in patria, ci si sente pronti al “tutto per tutto”. Anche a costo della vita.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico