Home » Benessere » Fegato grasso da piccoli, diabete nell'adolescenza

Fegato grasso da piccoli, diabete nell'adolescenza

Obesità, problema numero uno nel mondo occidentale moderno. E non solo per il dramma estetico che porta con sé ma anche, e soprattutto, per le malattie che precede. Chi è obeso, o anche solo sovrappeso, è a forte rischio di “fegato grasso”, diabete, problemi cardiaci e circolatori. E tutto questo fin dalla tenera infanzia. Infatti, i bambini sovrappeso rischiano più di altri di ammalarsi di diabete per il coinvolgimento del pancreas nella malattia.

Di malattia si tratta, quando parliamo di obesità. Infatti, a causa di questa, si accumula grasso in eccesso anche in organi dove il grasso non è previsto, ovvero fegato e pancreas. Il pancreas, in particolare, reagisce a questa anomalia accumulando liquidi e ciò porta al malfunzionamento dell’organo e alla resistenza all’insulina con susseguente sviluppo di forme di diabete in età giovanile. Dato che sono collegati, la steatosi epatica (fegato grasso) e quella pancreatica il diabete tipo 2 è in agguato in tutti quei bambini che consumano cibi troppo aggressivi e carichi di grassi e zuccheri.

Una ricerca condotta dall’ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma ha evidenziato che i bambini con fegato grasso sviluppano il diabete tipo 2 in età adolescenziale con una probabilità 5 volte maggiore rispetto a coetanei che non presentano la steatosi. Questo è da attribuire al tipo di cibo che si consuma al giorno d’oggi nelle famiglie e che consente ai più piccoli di esagerare con patatine fritte, hamburgers, hot-dogs, dolci e caramelle a qualsiasi ora, senza regole e senza ritmi. Il mancato controllo sull’alimentazione dei figli sta mettendo a rischio la generazione del futuro che -nel “migliore” dei casi- diventerà diabetica, altrimenti dovrà lottare contro cirrosi e cancro.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico