Home » Benessere » Ecco cosa "scolpisce" il DNA e il nostro rischio malattie

Ecco cosa "scolpisce" il DNA e il nostro rischio malattie

Lo hanno definito “lo scultore del DNA” in quanto sarebbe responsabile della forma del nostro patrimonio genetico, ovvero di quanti e quali geni tenere attivi o spenti. E’ formato da un gruppo di 50 proteine che lavorano in team proprio con lo scopo di “scolpire” il DNA decidendo quali cellule tenere in vita e quali eliminare. Lo hanno scoperto gli scienziati americani del National Cancer Institute che sono arrivati a tale conclusione dopo uno studio su oltre 700 proteine.

Si tratta di proteine presenti nel nucleo delle cellule umane e studiate secondo due tecniche diverse, la prima -l’interferenza dell’RNA- che blocca i geni impedendo loro di produrre le loro proteine; la seconda è chiamata HIPMap (High-throughput Imaging Position Mapping), ovvero la mappatura della posizione dei geni nelle cellule di una varietà infinita di campioni esaminati. Ma tecniche anche molto precise, al punto che hanno permesso di registrare lo spostamento di cromosomi che a volte è causa scatenante di tumori ereditari, a trasmissione genetica appunto.
Già usata in passato, la mappatura dei geni è servita per farci capire da dove veniamo e come siamo fatti “dentro”. Ora però quella stessa tecnica si può e si deve usare per trovare nuove cure -meno invasive e dolorose- per curare il cancro. In special modo pare che funzionino molto bene per individuare tumori al seno o alla prostata, malattie che derivano da determinate posizioni dei geni dentro la catena del DNA. Posizioni oggi identificabili.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico