Home » Benessere » La ragazza piena di nei, "fiera" di essere diversa

La ragazza piena di nei, "fiera" di essere diversa

Questa ragazza si chiama Ciera Swaringen, vive nella Carolina del Nord (USA) in un piccolo paese di provincia. Va a scuola come tutti, ama le feste come tutti, ma ha il 70% del corpo ricoperto da nei! La sua bellezza fa passare quasi in secondo piano lo “spettacolo” che regala la sua pelle ma come si sa i ragazzi, tra loro, sono crudeli e più volte ha dovuto subire attacchi e prese in giro.

Ma Ciera reagisce sempre con signorilità, in fondo sa benissimo che tutti quei nei non sono frutto di chissà quale colpa ma di una malattia congenita dovuta al nervo melanocitico gigante, una lesione della pelle che si manifesta in modo sparso e che può diventare un pericolo. I compagni di scuola non si fermano a capire, a conoscere. Ridono e la chiamano “dalmata”, ma lei non si offende. “Sono anche fiera di essere unica al mondo!” dichiara con coraggio e con un sorriso stupendo.

Ha raccontato la sua storia a una TV locale e presto è diventata un caso. Racconta di quando da bambina pensava che tutti quei nei fossero “i baci di un angelo” e di quando più di una volta è stata umiliata sul bus o nei corridoi della scuola. E’ anche consapevole che tutti questi nei in corpo sono una bomba a orologeria. La sua malattia infatti potrebbe degenerare e diventare maligna, in quel caso i nei diventerebbero centinaia di tumori della pelle, motivo per cui Ciera è sempre sotto controllo. Se lo capissero anche i suoi amici si renderebbero conto di che persona speciale sia questa ragazza e guarderebbero oltre i suoi nei… magari al suo bel sorriso.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico