Home » Benessere » E per la disintossicazione arrivò il gioco del Tetris

E per la disintossicazione arrivò il gioco del Tetris

Proprio lui, il Tetris, l’innocuo giochino elettronico che ci aiuta a superare i momenti di noia, che ci impegna le lunghe serate invernali e che ci allena il cervello. E’ lui il futuro delle tecniche di disintossicazione contro alcol, fumo e forse anche droga… almeno se leggera. Lo avrebbe scoperto uno studio britannico in collaborazione con alcuni atenei australiani.

In un esperimento, sono stati invitati 31 studenti a rilassarsi secondo vari metodi tra cui la musica o appunto il videogioco del Tetris. Per una settimana i ragazzi dovevano rimanere sotto osservazione e indicare, sette volte al giorno, le loro voglie di fumo, alcol, sostanze varie, anche cibo in eccesso! Quando avevano quelle voglie dovevano distrarsi con i mezzi a disposizione e da qui si è visto che chi preferiva il Tetris ad altri svaghi sentiva calare il desiderio di alcol, fumo e droga del 14%. La dipendenza insomma si dimezzava scendendo di quasi un quinto.

Occorreranno ulteriori verifiche e nuovi e più numerosi campioni per poter dire con certezza se e quanto il metodo funziona, ma il risultato è davvero sorprendente. Il beneficio del Tetris sarebbe quello di rilassare la mente al punto da deconcentrarla dalla voglia, per cui un desiderio che altrimenti sarebbe “insopportabile” diventa tollerabile e può essere messo da parte per un po’. Forse quanto basta per disintossicarsi del tutto.

admin

x

Guarda anche

SIDS: tra le cause l’eccesso di serotonina

L’eccesso di serotonina potrebbe essere la causa della Sindrome della morte in culla. Ad ipotizzarlo ...

Condividi con un amico