Home » Benessere » Pericolo peste: un nuovo caso in California

Pericolo peste: un nuovo caso in California

Pericolo peste, spunta un secondo caso in California. Anche questa volta si tratta di un turista che aveva trascorso qualche ora al Parco Nazionale Yosemite dove qualche settimana fa l’allarme aveva riguardato un bambino colpito dalla malattia dopo aver visitato il parco con la famiglia. E se un caso può essere coincidenza, due casi sono un problema.

Lo sono soprattutto perché, dopo il bambino, lo stato aveva provveduto alla profilassi e al controllo in tutta l’area dello Yosemite assicurando i turisti che si trattava di un evento isolato. Ricordiamo che la peste è una malattia infettiva causata da un batterio ed è un incubo descritto su tutti i libri di storia per aver decimato città intere dal Medioevo fino al primo Risorgimento. Di peste parlano opere letterarie, come il Decameron e i Promessi Sposi, e averla sconfitta non è stato un lavoro da poco.

Principalmente la peste era dovuta alle cattive condizioni igieniche e ai morsi dei topi. Cosa possa causarla nel parco dello Yosemite è ancora un mistero. Si presume che il pericolo sia qualche scoiattolo contagiato e ancora non identificato che si aggira nel campo di sosta di Meadows Campground, già chiuso a livello precauzionale, ma non è detto che l’animale o gli animali non si possano spostare altrove. Ricordiamo anche che la California combatte con una grave siccità da anni e che la mancanza di acqua può aumentare i pericoli di cattiva igiene, per uomini e animali. Una situazione davvero da tener d’occhio.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico