Home » Benessere » Allarme meningite: ma fa davvero così paura?

Allarme meningite: ma fa davvero così paura?

La risposta è sì, la meningite fa paura. Ne sentiamo parlare in TV relativamente a persone, spesso giovani, che vengono ricoverate in terapia intensiva o che muoiono nel giro di una notte. La meningite DEVE far paura, ma questo non significa che sia una malattia senza speranza alcuna. E’ una infiammazione delle meningi, le membrane protettive del nostro cervello e in alcuni casi (10%) può portare alla morte.

Chi non muore nel 30% dei casi rimane afflitto per la vita da qualche menomazione, da disturbi cronici o da disabilità. Poi c’è chi guarisce del tutto. Noi siamo fortunati perché viviamo in un era in cui la prevenzione ci permette di evitare questa malattia – che è causata dall’attacco infettivo di pneumococchi o meningococchi … ma alcune volte anche di origine virale – grazie ai vaccini che stimolano il corpo a produrre anticorpi protettivi.

Il vaccino protegge anche contro la meningite virale, quindi è molto importante farlo. Ma in Italia, purtroppo, la copertura è ancora troppo bassa e solo la Toscana si è data da fare con grande impegno, a causa di una strana “epidemia” di meningite scoppiata alcuni mesi fa sul suo territorio. Ancora troppa gente teme che il vaccino possa causare autismo, convinzione assolutamente non vera che espone a rischi drammatici (come la morte) tante persone. Per evitare un dramma inventato, così, ci si espone al dramma vero della meningite. Bisogna aver paura? Sì, ma proprio per questo –avendo i mezzi- bisogna usarli per curare e prevenire prima che sia tardi.

admin

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico