Home » Benessere » Aspirina anti-cancro: la nuova speranza è a portata di mano

Aspirina anti-cancro: la nuova speranza è a portata di mano

Nuove speranze sulla lotta anti cancro arrivano dalla nostra popolare e amata “aspirina”. La medicina che prendiamo per far passare raffreddore e febbre avrebbe un ruolo anche nella difesa contro gli attacchi delle cellule cancerogene, secondo quanto scoperto dal Francis Crick Institute di Londra. Una delle nuove tendenze nella lotta contro il cancro è quella di risollevare le difese del corpo che si autodistruggono per colpa della malattia.

Lo si fa con cure specifiche per i globuli bianchi prima della chemioterapia, lo si fa anche psicologicamente incoraggiando i malati a vivere bene la malattia, così da trovare grinta ed energia per guarire. Oggi scopriamo che l’aspirina potrebbe aiutare a sua volta a potenziare il sistema immunitario contro il cancro. Test condotti in laboratorio hanno dimostrato che le cellule del cancro -in particolare quelle dei tumori intestinali, al seno e alla pelle- generano prostaglandina E2 (PGE2).

L’aspirina ha il potere di bloccare questa particolare molecola, che fa da “maschera” al tumore aiutandolo a superare le difese indisturbato. Unendo le cure tradizionali, le immunoterapie, a una a base di aspirina si può ottenere la risposta massima del corpo contro il nemico. Una volta smantellata la molecola che difende il cancro, il sistema di difesa del corpo può individuarlo e distruggerlo, aiutando così i farmaci a fare il proprio lavoro e soprattutto aiutando la persona malata a vivere meglio la cura. In attesa della sperimentazione sull’uomo, gli animali da laboratorio hanno visto un rallentamento del cancro dopo la terapia a base di aspirina.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico