Home » Benessere » La "cioccolata militare" che farà bene anche a noi

La "cioccolata militare" che farà bene anche a noi

(foto: installazione di Stephen J Shanabrook)
———————-
Che il cioccolato sia energizzante lo sapevamo un po’ tutti. Ma forse non sapevamo che alcuni lo usano per non perdere mai concentrazione, energia e ottimismo. Sono i soldati, persone che svolgono un lavoro molto difficile, sicuramente stressante, dove il rischio della vita è altissimo. Proprio pensando a loro l’università dell’isola di Tasmania (Australia) ha pensato bene di mettere a punto una “super cioccolata militare”.

L’hanno ribattezzata “cioccolata extended energy”, a energia prolungata cioè, già approvata dall’ente che esamina i prodotti alimentari e medici in Australia. Ma come nasce questa super cioccolata? Da un misto di cacao, farina di banane, estratti di banana platano e altri tipi di amido prevalentemente esotici, come se ne trovano tanti in Australia. Contiene pochissimi zuccheri, o nessuno, e questo perché lo zucchero dà energia sul momento ma nel lungo termine -esaurita la prima spinta- non aiuta più. Invece gli amidi estratti dai frutti continuano a mantenere vivo l’effetto.

Digerire gli amidi delle banane richiede molto tempo, per cui l’effetto energizzante scompare nell’arco di 15 ore e non nel giro di due ore come avviene per le normali barrette di cioccolata. Quindi la spinta iniziale ed eccitante del cacao viene prolungata dal senso di forza che donano questi amidi, per un mix che garantisce piena efficienza per almeno mezza giornata. I test dovranno proseguire ancora per alcuni anni prima di capire se funziona bene. E se funziona, chi dice che debba essere usata solo per le necessità dei militari? Magari anche noi “civili” avremmo bisogno di tenerci su per 15 ore tra lavoro, casa, bambini, amici, stress e traffico cittadino!!

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico