Home » Benessere » "Metodo Jolie"? Ma no, lasciate fare ai farmaci!

"Metodo Jolie"? Ma no, lasciate fare ai farmaci!

Farsi asportare il seno e le ovaie se si risulta predisposte al tumore? E’ il cosiddetto “metodo Jolie”, ideato dalla moglie di Brad Pitt, l’attrice Angelina Jolie, che per evitare il cancro a cui è predisposta si è fatta asportare seni e ovaie sanissimi! Un metodo estremo che però non garantisce salvezza sicura. Chi dice che il tumore debba presentarsi proprio in quegli organi e non in altri?

Da tempo i medici condannano questo metodo drastico, doloroso e costoso. Invece incoraggiano le donne (ma anche gli uomini) predisposti al tumore a fare controlli e a tenere alta l’attenzione sempre. I geni responsabili di molti tumori femminili sono le mutazioni Brca 1 e 2. Se sono presenti, la probabilità che ci si ammali di tumore è altissima. Ma in quel caso evitate le “mutilazioni” senza senso… evitate l’asportazione di organi e ghiandole se non siete sicuri dove e quando spunterà la malattia. L’unica cosa sensata da fare, dicono medici esperti, è controllarsi e curarsi.

I geni Brca sono stati scoperti negli anni Novanta e da allora le terapie curative sono state sempre migliorate proprio in base alle informazioni che questa scoperta aveva dato. Sappiamo per esempio che in presenza di Brca 1 le possibilità di ammalarsi sono del 70% mentre sono molto di meno se si ha Brca 2. I farmaci, ormai, vengono prodotti e prescritti in modo mirato, apposta per combattere l’uno o l’altro problema. E l’aumento della sopravvivenza che si registra in molti casi di tumore al seno o alle ovaie ci fa capire che sta funzionando. Sappiamo anche che il tumore, aggredito dai farmaci, reagisce cercando di limitare l’effetto di riparazione del danno arrecato al codice genetico. Chi possiede i geni Brca non registra questa reazione, informazione in più per migliorare ulteriormente la scienza. Ricordiamo infine che il “metodo Jolie” non riduce a zero la possibilità di ammalarsi, ne abbassa solo la percentuale di rischio.

admin

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico