Home » Benessere » A casa dopo il parto, a Firenze si fa così

A casa dopo il parto, a Firenze si fa così

Lo ha fatto la principessa Kate d’Inghilterra, per ben due volte, uscendo dalla clinica a poche ore dalla nascita dei suoi bambini. Il che fa pensare che con una buona assistenza domestica, tutte le mamme potrebbero lasciare l’ospedale presto subito dopo aver dato alla luce un bambino.

Ovviamente la principessa inglese avrà al suo fianco i migliori esperti, ma basta veramente poco a garantire sicurezza a una neomamma, per cui perché non provarci anche noi in Italia, liberando così importanti posti letto da cedere a chi ha molto più bisogno? Hanno deciso di provarci all’ospedale di Torregalli, a Firenze, dove appunto è stato attivato un percorso assistenziale mirato alle dimissioni precoci. Se sia madre che figlio stanno bene, l’ospedale si lascia entro poche ore dal parto.

Ovviamente in base all’esperienza, sia che il parto sia naturale o che sia chirurgico, la donna avrà sempre bisogno di aiuto per muoversi ma con le dovute cautele potrà essere a casa entro sei ore. Alla peggio entro 24 ore. I controlli dovranno sempre esserci ed è giusto che sia così, infatti delle visite programmate verranno concordate con la famiglia e con i medici. Entro le successive 96 ore, poi, mamma e bimbo si recheranno di nuovo in ospedale solo per i controlli di routine e dai 7 giorni in poi sarà il consultorio familiare e il medico di famiglia a seguire mamma e neonato.

admin

x

Guarda anche

Ritrovarsi (vivi) dopo il tumore. La storia che commuove il web

Tra tante notizie di guerra, minacce, pestaggi e femminicidio… ogni tanto ci vuole qualcosa che ...

Condividi con un amico