Home » Benessere » Ecco il batterio che dai denti passa al cuore

Ecco il batterio che dai denti passa al cuore

Uno studio svedese ha scoperto un batterio che, passando dalle malattie della bocca, può arrivare a infettare il cuore con conseguenze anche gravi. Le malattie parodontali (segnalate come MP) possono essere parodontiti oppure gengiviti, in ogni caso si tratta di infiammazioni che vanno a intaccare le strutture che sostengono il dente e da lì possono passare in circolo nel sangue. Il nemico principale della nostra bocca si chiama Porphyromonas Gingivalis.

La cosa che ha incuriosito i medici è che questo batterio si trova in quasi tutti i pazienti colpiti da attacco cardiaco. Una coincidenza? Forse… ma è bene approfondire sempre. Così sono cominciati gli studi in laboratorio su modelli animali e si è visto che nei soggetti colpiti da infezioni da P.Gengivalis l’attacco cardiaco era molto più frequente che in altri. Il meccanismo di come e perché avvenga questo collegamento non è ben chiaro. Per ora si sa che inserendo il batterio in cellule muscolari aumenta la angiopoietina-2, un fattore di crescita vascolare.

In queste condizioni l’infiammazione colpisce ancora più duramente e induce la forte migrazione di cellule muscolari anche nei vasi sanguigni. Così si formano placche, si favorisce l’arteriosclerosi e la salute del cuore ne esce fortemente danneggiata. Ora ci si si sta indirizzando alla ricerca di un modo per impedire questo “viaggio” delle cellule verso qualsiasi area del corpo ma non si è ancora capito se per far ciò occorra fermare il processo già in atto o intervenire direttamente quando si formano infiammazioni orali. La sfida del futuro sarà proprio questa, per il momento però se soffrite spesso di infiammazioni simili tenete anche sotto controllo il cuore.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico