Home » Benessere » Autunno alle porte: come proteggere la salute

Autunno alle porte: come proteggere la salute

Dicono che arriverà stasera, con forti cali di temperature e temporali un po’ ovunque. L’autunno manda via a calci l’estate, dopo un tira e molla durato quasi un mese e l’ultima settimana di caldo anomalo. Stavolta ci siamo e dobbiamo ricordarci come si fa a proteggere la salute dal cambiamento improvviso.

Il nostro corpo sa regolare la temperatura da solo, grazie all’ipotalamo, che reagisce ai fattori climatici esterni trattenendo o disperdendo calore a seconda della temperatura esterna. Quel che dobbiamo fare noi è… facilitargli il compito! Se il clima fuori diventa freddo, l’ipotalamo stimolerà il metabolismo a produrre calore e noi dobbiamo evitare che questo si disperda. Vestiamoci quindi “a cipolla” con abiti estivi in fondo e abiti a manica lunga sopra, con giacche a finire il tutto.

Assicuriamoci di avere sempre con noi delle sciarpette e di mantenere l’umidità degli ambienti intorno al 40%. Difendiamoci dai primi raffreddori e dalle sindromi parainfluenzali lavandoci spesso le mani e il viso e mangiando cibi nutrienti che aiutino il sistema immunitario, frutta e verdura su tutto. Possiamo però concederci anche qualche zucchero in più, dato che il dolce stimola la produzione di grassi che proteggono dal freddo. Ma su tutti, usiamo la testa, ragioniamo e non facciamo gli eroi. Se cala la temperatura diciamo arrivederci al mare, agli shorts e alle magliettine corte che lasciano la pancia scoperta. Sarà per la prossima estate.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico