Home » Benessere » Vegetariani fin da piccoli, secondo Veronesi

Vegetariani fin da piccoli, secondo Veronesi

Vegetariano è meglio, lo dice anche Umberto Veronesi, il famoso oncologo che vegetariano lo è diventato per motivi di salute e di convinzione etica. Intervenendo su un recente caso di ricovero, per un bimbo in grave carenza da vitamina B12 (quella della carne), il famoso professore ha difeso comunque la scelta dei genitori, anche se li ha considerati imprudenti.

Insomma, va bene eliminare la carne dalla dieta del figlio ma almeno potevano cercare di dargli la vitamina B12 attraverso altri cibi. In realtà quello era un caso limite, spiega Veronesi, perché se abituati bene fin da piccoli anche i bambini possono crescere da vegetariani senza danni. Si deve partire dallo svezzamento, quando la mamma finisce il latte e si abitua il piccolo ad altri cibi, anche solidi. Se farete in modo che siano tutti vegetali il bambino imparerà a trarne i dovuti benefici senza soffrire.

Il fatto di non consumare carne e di limitare i prodotti come latte e formaggio non è un danno, anzi i vegetariani sono dal 20 all’80% più protetti dalle malattie cardiovascolari , il 40% più protetti dal cancro e dal 20 al 60% più protetti dall’alta pressione arteriosa. Sono meno obesi e più elastici, a livello muscolare. Le vitamine della carne si trovano ugualmente in altri prodotti naturali per cui -se fatta come si deve- la dieta vegetariana fa molto bene anche ai più piccoli. Per Veronesi va rispettata qualsiasi convinzione, però è vero che i vegetariani impareranno prima a rispettare la natura e l’ambiente.

admin

1 Commento

  1. Lasciate in pace il Prof. Veronesi. Solo l’età ha potuto spingerlo ad affermazioni senza nessun contenuto scientifico

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico