Home » Benessere » Cinque gemellini: parto record a Palermo

Cinque gemellini: parto record a Palermo

A Palermo si parla di “eccezionale parto pentagemellare all’ospedale Cervello”. Eccezionale forse perché avvenuto senza cure per la sterilità, ovvero con concepimento naturale? Non ci sarebbe altra spiegazione altrimenti per tante celebrazioni, dato che con le cure invece i parti plurimi sono comuni. Un parto pentagemellare naturale, invece, avviene ogni 65 milioni di parti nel mondo.

La mamma di questi cinque bimbi è una giovanissima palermitana di 24 anni che ha dato alla luce i figli con parto cesareo e sta bene. I tre maschietti si chiamano Giuseppe, Luigi e Giovanni mentre le bimbe sono Maria Pia e Giada. Tutti pesano poco più di un chilo, tranne il più piccolo che pesa appena 500 grammi ma tutti quanti dovranno stare in osservazione nelle incubatrici finché non saranno forti abbastanza da poter tornare a casa. La novità interessante è che per la prima volta è stato usato un monitoraggio particolare, per questa gravidanza. Una tecnica ideata proprio per ridurre il rischio di morte nei parti plurigemellari.

Un successo e un fiore all’occhiello in più per l’ospedale Cervello di Palermo, che registra anche più di mille parti l’anno, con ottima assistenza garantita dal nuovo complesso operatorio che offre la possibilità di scegliere anche la modalità del parto: cesareo, naturale, parto in acqua. Inoltre è questo il centro d’avanguardia per il Meridione per la procreazione assistita. Cinque figli non sono un evento facile da gestire, in tempi di crisi, e si spera che medici e famiglia staranno sempre vicini alla coppia di giovani genitori, sebbene proprio a Palermo, nel 1996, all’ospedale Buccheri La Ferla, nacquero altri 5 gemelli e in quel caso da genitori entrambi disabili!

admin

x

Guarda anche

Bebè riconoscono volti già nel pancione

I bebè riconoscono i volti già nel pancione. A sostenerlo è una ricerca condotta dalle ...

Condividi con un amico