Home » Benessere » Farmaco anti AIDS, prezzo alle stelle in una notte

Farmaco anti AIDS, prezzo alle stelle in una notte

Il problema dell’AIDS non è tanto il virus in sé, che di suo non uccide, ma i danni che provoca al sistema immunitario che non risponde più a nessuno stimolo. Un malato di AIDS non muore per colpa dell’HIV ma per colpa di un banale raffreddore, di un’influenza di stagione, di malattie pesanti come la polmonite o la toxoplasmosi. Proprio per combattere quest’ultima esiste da 62 anni il Daraprim.

Un farmaco utile e molto diffuso, appunto conosciuto da anni, che ormai veniva venduto a prezzi accessibili soprattutto ai malati di AIDS. Eppure la scorsa settimana, nell’arco di una sola notte, il prezzo di questo farmaco è saltato fino al 5000% ! La casa farmaceutica che lo produce, Turing Pharmaceuticals, dice che “ha dovuto farlo” per salvare dal fallimento la start-up che lavorava a quello specifico farmaco da qualche anno. E si è giustificata dicendo che alla fine il prezzo ottenuto non è tanto differente da quello per la produzione di altri farmaci per malattie rare.

Peccato che l’AIDS e la toxoplasmosi non siano nessuna delle due “malattie rare”, e peccato che passare da 13 a 750 dollari in poche ore non favorisca affatto gli affari dell’azienda! I vertici sono sicuri della loro mossa, il guadagno extra che ne ricaveranno andrà tutto alla ricerca contro la toxoplasmosi … ma nel frattempo come si cureranno i malati di AIDS che non possono permettersi quelle cifre esorbitanti? Hillary Clinton è stata l’unica voce a levarsi contro questo “vergognoso aumento di prezzo” e ha promesso che prenderà lei in mano la questione.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico