Home » Benessere » Contraccezione: oggi la giornata per ricordarla a tutti

Contraccezione: oggi la giornata per ricordarla a tutti

Contraccettivi, questi sconosciuti! La migliore invenzione dei secoli per evitare malattie e gravidanze, mai come in questi “moderni e futuristici” anni Duemila viene ignorata da tutti, giovani e anziani. I ragazzini non usano alcuna protezione e gli adulti fanno finta di dimenticarla… conseguenza? Un aumento drammatico delle malattie a trasmissione sessuale e delle gravidanze adolescenziali.

Pure per questo si celebra la Giornata Mondiale della Contraccezione, una necessaria campagna d’informazione e sensibilizzazione, promossa dalla SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia) in collaborazione con il progetto MSD Italia sulla assunzione della pillola. La pillola è il contraccettivo più usato, tra quei pochi che ancora lo usano, ed è comunque protettivo solo contro le gravidanze. Non protegge affatto dalle infezioni e dalle malattie, ma le ragazze di oggi non sembrano capirlo. Per questo l’invito è a collegarsi al sito web www.lapillolasenzapillola.it per far conoscere tutte le valide alternative a quel drammatico 68% che le ignora.

Le indagini svolte finora mostrano una generale ignoranza in materia di contraccezione, ma in tutto questo le donne sembrano comunque le più aperte ai cambiamenti e alla voglia di conoscere, mentre gli uomini delegano tutto alle compagne e non hanno quasi nessuna confidenza col condom né con le informazioni sulle malattie sessuali. Sono ancora troppo pochi quelli (maschi e femmine) che si rivolgono ai medici prima di cominciare l’attività sessuale, una lacuna che impedisce di acquisire informazioni utili. La campagna partirà in 12 città italiane: Bari, Catania, Cosenza, Lamezia Terme, Milano, Palermo, Pescara, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino e Verona. Si consiglia vivamente di seguirla.

admin

x

Guarda anche

Bebè riconoscono volti già nel pancione

I bebè riconoscono i volti già nel pancione. A sostenerlo è una ricerca condotta dalle ...

Condividi con un amico