Home » Benessere » Per dimagrire, ridete tanto e andate a letto presto!

Per dimagrire, ridete tanto e andate a letto presto!

L’Università di Adelaide (Australia) ha condotto un esperimento su 260 persone suddivise in cinque gruppi in base all’indice di massa corporea. I test preliminari hanno verificato che quelle che tendevano all’obesità erano -di base- le più depresse, le più ansiose, che sfogavano la tensione sul cibo. L’associazione tra chili di troppo e depressione non è nuova e tanti altri studi prima di ora l’avevano provata, ma gli australiani sono andati oltre.

Durante l’esperimento, i gruppi sono stati trattati in modo diverso, allo scopo di perdere chili. Solo uno però ha associato alla dieta anche dei corsi di autostima e di meditazione sulla felicità. Alla fine, il risultato ha confermato che le persone che imparano a sentirsi più sicure e soddisfatte di se stesse affrontano meglio il percorso di dieta, palestra e cura e riescono a dimagrire prima e meglio delle altre, mantenendo poi il peso forma nel tempo. A questo esperimento si associa lo studio americano condotto a Berkeley, in California, su alcuni gruppi di giovani studenti relativamente alle ore di sonno quotidiane.

Da qui è emerso che meno si dorme più si tende a ingrassare. Infatti il sonno è una ricarica necessaria per l’organismo, quando non si dorme o si dorme poco e male il corpo rimane “insoddisfatto” e cerca aiuto in altri mezzi… come il cibo o le droghe. Dormire poco, quindi, porta a mangiare tanto durante il giorno e di conseguenza porta alla inevitabile obesità. Il succo del discorso è che qualsiasi studio scientifico ci dice che per dimagrire o per evitare di ingrassare dobbiamo vivere uno stile di vita sano ed equilibrato: dormire bene, muoverci bene, mangiare bene e soprattutto… VOLERCI BENE.

admin

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico