Home » Benessere » Regalato un anno di ferie a un papà con bimba malata di tumore

Regalato un anno di ferie a un papà con bimba malata di tumore

Era successo in Italia, qualche tempo fa, presso un’azienda di trasporti in cui tutti gli autisti avevano “regalato” le proprie ferie a una collega per consentirle di curare il cancro. Oggi la storia (bella!) si ripete in Francia e questa volta nei confronti di un giovane papà.

Jonathan Dupré ha 31 anni e una bambina, Naelle, malata di tumore. Un tumore al rene lungo 13 centimetri che costringe la piccola a lunghi ricoveri, a sedute di chemio difficili e dure, a settimane di convalescenza. Il tutto con la sola assistenza della famiglia che ha già speso tutte le ferie lavorative per seguirla in questo primo anno di lotta. Una volta finiti i giorni di vacanza, però, papà Jon doveva tornare in ufficio. La bella sorpresa è giunta dai suoi colleghi di lavoro, nell’azienda di Neufchâtel-en-Bray, a nord di Rouen, dove l’uomo è impiegato. Hanno tutti rinunciato alle proprie ferie e regalato così 350 giorni di libertà al loro amico che potrà dunque seguire la bimba per un altro anno e senza perdere il posto né lo stipendio. Si spera che bastino questi altri 12 mesi per guarire Naelle dal male e che questa bella fiaba vera possa avere il suo lieto fine.

admin

x

Guarda anche

Ecco il computer che scova i tumori in 10 minuti

Lo hanno chiamato WATSON come l’assistente di Sherlock Holmes e come lui questo computer nato ...

Condividi con un amico