Home » Benessere » Un bicchiere di vino a cena? Perfetto anche per i diabetici

Un bicchiere di vino a cena? Perfetto anche per i diabetici

È da sempre consigliato a tutti, purché senza eccessi: un bicchiere di vino, però, specie se bevuto a cena, fa bene anche ai diabetici. Un nuovo studio pubblicato sugli Annals of Internal Medicine e guidato da Iris Shai, ricercatore alla Ben-Gurion University di Negev, in Israele, ha dimostrato effetti benefici sulla salute cardiovascolare: parte di una dieta sana, il vino, sia rosso sia bianco, può migliorare il controllo del glucosio nei pazienti diabetici. Le persone con diabete sono a maggior rischio di malattie cardiovascolari e hanno livelli più bassi di colesterolo “buono”: alcuni studi hanno suggerito che l’assunzione di piccole quantità di vino è associata a un miglioramento dei biomarcatori per il rischio cardiovascolare, ma ulteriori studi saranno compiuti per determinare i benefici e i rischi di un moderato consumo di alcol nei pazienti con diabete di tipo 2.

Nello studio, a 224 pazienti con diabete ben controllato di tipo 2 è stata assegnata in modo casuale l’assunzione di 150 ml di acqua minerale, vino bianco o vino rosso a cena per due anni; dopo sono stati misurati i lipidi e i profili di controllo glicemico, così come altre misure cardiovascolari e qualità della vita. Tutti i partecipanti sono stati invitati a seguire una dieta mediterranea, senza restrizioni caloriche. Al termine del periodo, i pazienti che avevano bevuto vino hanno visto diminuire i rischi cardiometabolici rispetto ai pazienti che avevano bevuto acqua minerale. Le persone che avevano sperimentato i cambiamenti più significativi erano quelli che avevano bevuto  vino rosso. Un risultato importante ma da considerare con cautela: gli autori avvertono, infatti, che i vantaggi del vino devono essere valutati caso per caso rispetto ai rischi potenziali.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: arriva anche quello contro il colesterolo

E se domani arrivasse un vaccino contro il colesterolo? Staremmo ancora lì a contestare e ...

Condividi con un amico