Home » Benessere » Ginecologi, in menopausa dieta e sport aiutano

Ginecologi, in menopausa dieta e sport aiutano

Troppe donne vivono male la menopausa: i ginecologi italiani lanciano una campagna per aiutare l’universo femminile a affrontare meglio la fine del ciclo mestruale. Un sondaggio sul tema “Come vivi la menopausa” –  presentato in occasione del 90/o congresso della Sigo, la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, in corso a Milano – ha evidenziato che il 58% delle donne vive male questa fase della vita, ma affrontarlo in modo più sereno è possibile grazie alla prevenzione e a stili di vita più sani. “Oltre 13 milioni e 800mila italiane – afferma il presidente nazionale Paolo Scollo – hanno più 50 anni e stanno affrontando la menopausa. Il 58% ammette di sentirsi peggio di prima della fine del ciclo mestruale, il 57% non svolge la consueta visita ginecologica annuale, mentre 7 su 10 lamentano un aumento di peso”.

Disturbi cardiovascolari, osteoporosi e tumori sono alcune delle conseguenze della fine delle mestruazioni. Ma solo un’italiana su due ne è a conoscenza. Uno stile di vita sano però può aiutare: alimentazione e attività fisica possono essere buoni alleati. “Solo il 30% – sottolinea Scollo – ammette di seguire una dieta corretta e il 26% pratica regolarmente sport”. Per far conoscere i benefici di un corretto stile di vita la Sigo lancia la campagna ‘Menopausa meno…male!’ (www.menopausamenomale.org). Obiettivo: aiutare le donne a vivere questa fase della vita con più consapevolezza e serenità. “Dopo la menopausa – spiega Vito Trojano, presidente nazionale dell’Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani – una donna ha ancora almeno tre decenni di vita attiva di fronte a sé, con un’ attività sessuale che può proseguire ancora per 15 anni. Per questo noi ginecologi dobbiamo aggiornare le nostre conoscenze tenendo conto delle nuove esigenze femminili”.

admin

x

Guarda anche

Lo sapevate che la ciliegia è un cibo velenoso?

Lo sapevate che la ciliegia è un cibo velenoso? Magari no, e siete rimasti con ...

Condividi con un amico