Home » Benessere » La TAC dei bimbi diventa una astronave

La TAC dei bimbi diventa una astronave

La TAC è una cosa seria. Un esame che di solito indaga il corpo umano in cerca di qualcosa di grave, di profondo. E’ un esame difficile anche per gli adulti, perché richiede immobilità assoluta all’interno di una capsula che spesso dà crisi di claustrofobia. Per i bambini, tutta quest’atmosfera seria e tesa può essere fonte di spavento e traumatizzarli… ecco perchè -Patch Adams per primo- si cerca di rendergli tutto come un gioco.

Sì, pure la TAC. Così all’ospedale romano “Bambino Gesù” si sono inventati la sala della “Astro Tac”, una vera e propria “nave spaziale” che porterà i bambini in una splendida dimensione di gioco, mentre i medici eseguiranno i loro esami seri. Si tratta intanto di una nuova macchina, in grado di scansionare rapidamente e con grande qualità. Questo già significa niente sedazione per i piccoli. E proprio perché non sedati, potranno vivere “l’avventura” pienamente, dentro una sala dove tutto è stato pensato apposta per dare un’idea di spazio cosmico!

Se i bambini entrano nella TAC rilassati dall’idea del gioco, l’esame andrà meglio ma anche loro vivranno meglio le cure e i risultati che ne seguiranno. Come ormai risaputo, l’allegria è la medicina migliore e soprattutto nei minori è necessaria. Quando siamo allegri e rilassati produciamo endorfine e catecolamine in gran quantità, che vanno ad agire con enormi benefici su cuore e polmoni, favorendo il benessere del corpo e da qui la sua forza per reagire al male. Sono sicuri, a Roma, che la “nave spaziale Astro Tac” aiuterà moltissimo a raggiungere questo scopo.

admin

x

Guarda anche

Allattamento al seno fa bene al cuore delle mamme

I mille benifici dell’allattamento al seno. Da una ricerca dell’Università di Oxford (Regno Unito) e ...

Condividi con un amico