Home » Benessere » Expo per la salute delle donne e contro la violenza

Expo per la salute delle donne e contro la violenza

E’ stato presentato a Expo Milano il “Manifesto sulla salute della donna”, un documento che vuole diventare linee guida per aiutare il sistema sanitario ad agire in modo uniforme e deciso contro le malattie femminili come il tumore al seno, quello all’utero e alle ovaie, ma anche altre … depressione, problemi di cuore, che pare colpiscano più donne che uomini.

Lo ha presentato ONDA (osservatorio nazionale sulla salute della donna), alla presenza della sua presidente, Francesca Marzagora, e del presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Walter Ricciardi, come impegno per i prossimi tre anni (2016-2018 compreso) suddiviso in 12 punti da seguire, tra questi la sicurezza dei punti nascita, le campagne informative sui tumori, i problemi di cuore, di depressione, le malattie reumatiche e soprattutto contro la violenza. Che, si sappia, è più che altro subita tra le mura domestiche che ad opera di sconosciuti.

Più di 2 milioni di italiane soffrono di depressione, il 51% delle donne europee muore per colpa di malattie cardio-vascolari, una donna su due è obesa e tante (troppe) non conoscono ancora il sesso sicuro e le malattie che si possono contrarre durante un rapporto. Per quanto riguarda la violenza, in Italia ci sono più di 6 milioni di donne tra i 16 e i 70 anni che rimangono vittime di abusi o botte o anche solo violenza psicologica, quella che mira a demolire la personalità. Contro quest’ultimo tipo di violenza si stava ribellando Giordana Di Stefano la giovanissima mamma siciliana, di Nicolosi (Catania), che voleva ritrovare la propria forza interiore sganciandosi da un amore sbagliato. E che proprio da quell’amore falso è stata uccisa. La violenza domestica è la seconda causa di morte per le donne, molte delle quali in gravidanza.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico