Home » Benessere » Giocare d'anticipo sul diabete, salutare e… economico

Giocare d'anticipo sul diabete, salutare e… economico

Una diagnosi tempestiva e una cura efficace per il diabete sono l’arma migliore per ridurre i danni della malattia, ma anche per contribuire alla buona salute del Sistema Sanitario Nazionale con risparmi fino a un miliardo di euro l’anno grazie a una riduzione delle malattie associate, come ipertensione, insufficienza renale, disturbi agli occhi. È quanto emerge da uno studio realizzato dal Gruppo di ricerca del Ceis-Eehta dell’Università di Roma Tor Vergata, presentato oggi nell’ambito del workshop “Contro il diabete gioco d’anticipo”, promosso da AboutPharma and Medical Devices. In Italia ogni 100 euro di spesa sanitaria, 8 euro sono destinati al diabete e alle patologie collegate per un totale di 9,5 miliardi di euro l’anno spesi per gli oltre 3,5 milioni di diabetici, il 50% dei quali è affetto da almeno 2 o 3 comorbilità (patologie di origine diversa nello stesso soggetto).

Se non correttamente gestita, la malattia, che nel 2030 colpirà ben un italiano su 9, ovvero 6 milioni di persone, rischia di ‘far saltare i conti della sanità pubblica. “Un soggetto diabetico costa in media oltre 2.300 euro all’anno per ricoveri, visite specialistiche e farmaci. Si passa da 340 euro per le persone con solo diabete a 7mila euro se le comorbilità sono quattro. Ciò significa che un paziente con quattro patologie associate costa come 20 pazienti che non ne hanno sviluppato neanche una”, afferma Francesco Saverio Mennini, coordinatore scientifico dello studio. Tuttavia ben 340 milioni di euro si potrebbero risparmiare solo raddoppiando (da 1,4 a 3) il numero dei controlli dell’emoglobina glicata. E il risparmio potrebbe arrivare a 980 milioni, potenziando anche il monitoraggio di microalbuminuria e colesterolo. La conseguenza sarebbe un minor numero di ricoveri ma anche, specifica Enzo Bonora, presidente della Società Italiana di Diabetologia, “riduzione dello spreco di insulina e dispositivi, minori accessi al pronto soccorso e ridotta durata delle degenze”.

admin

x

Guarda anche

Ecco il “tatuaggio dottore” che controllerà la nostra salute

Se amate i tatuaggi e volete veramente essere originali dovrete assolutamente provarlo! Se non li ...

Condividi con un amico