Home » Benessere » Luminare della medicina licenziato: non sapeva l'inglese!

Luminare della medicina licenziato: non sapeva l'inglese!

Bello fuggire all’estero per farsi una carriera che in Italia non sarebbe possibile. Sono circa 5 milioni gli italiani che hanno fatto questa scelta, perché “fuori tutto funziona meglio che da noi”. Va bene, ma proprio perché “fuori funziona meglio”, sarebbe “meglio” esserne all’altezza. Il dottor Alessandro T., urologo bresciano di 45 anni, all’altezza lo era eccome! Preparatissimo nel suo campo, titoli e riconoscimenti ottenuti in mezzo mondo, un luminare della materia. Ovviamente a Manchester gli hanno spalancato le braccia.

Salvo poi scoprire che il dottore l’inglese non lo parlava per niente. O meglio, stentava parecchio al punto che aveva bisogno dell’interprete anche in sala operatoria, per farsi capire dalle sue stesse infermiere. E siccome l’Inghilterra non è l’Italia, appunto perché “fuori funziona meglio che da noi” non poteva tollerare che uno dei suoi migliori medici non capisse le esigenze dei pazienti o le richieste del suo stesso anestesista. E allora addio, dottore! Torna a studiare l’inglese come si deve e poi -forse!- potrai ritentare la carta britannica.

Ora, si sa che gli inglesi sono pignoli e che forse il nostro dottore bresciano tanto male non era. Magari aveva un inglese sufficiente alle proprie esigenze lavorative ma che non poteva bastare mai ai rigidi sudditi di Elisabeth! Per lavorare in Inghilterra -e a quei livelli- bisogna essere perfetti. La lunga sospensione a cui ora il medico è costretto dovrà servirgli per preparare al meglio l’esame di lingua inglese. Un esame che forse tanti altri aspiranti medici (e ingegneri, e avvocati, e architetti, e pittori, e musicisti) dovrebbero fare in Italia, se proprio hanno tanta voglia di girare il mondo. Nel nostro Paese si ammirano tanto gli stranieri ma non si studiano le lingue come si deve. Un controsenso che poi ci porta a fare queste magre figure. Ricordatevelo, mamme, quando preferirete che i vostri figli facciano Judo piuttosto che Inglese!

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico