Home » Benessere » Salute al maschile, bocciati gli uomini italiani

Salute al maschile, bocciati gli uomini italiani

Non sembra essere una priorità, per l’uomo italiano, la propria salute sessuale e riproduttiva: otto uomini su 10 non sono mai andati dall’urologo; il 43% non sa che le malattie sessualmente trasmissibili si possono prevenire (e se ha il timore di averne una, ne parla con gli amici e non con il medico) e solo il 16% usa regolarmente il preservativo durante i rapporti. Sono alcuni dei risultati emersi da un sondaggio promosso on line sui siti di Sky Sport HD e “Il ritratto della salute” su 35.200 italiani di tutte le fasce d’età nell’ottobre 2015. La ricerca conferma limportanza di SAM: “Salute Al Maschile”, il primo progetto della Fondazione Umberto Veronesi dedicato interamente al benessere degli uomini e condotto insieme ad Associazione Urologi italiani e Società Italiana di Urologia Oncologica. L’iniziativa è stata lanciata a inizio estate e culminerà a fine mese con le Giornate della Prevenzione. Dal 23 al 30 novembre in 60 centri di urologia, sparsi su tutto il territorio nazionale, sarà possibile svolgere gratuitamente una visita con lo specialista.

Dall’adolescenza in poi, gli uomini dovrebbero imparare sia e evitare stili di vita nocivi per la vita sessuale e riproduttiva (alimentazione non equilibrata, sovrappeso, fumo, abuso di alcolici, uso di sostanze dopanti) sia a eseguire l’autopalpazione tenere sotto controllo la salute degli organi genitali. Visite periodiche con uno specialista inoltre permetterebbero poi d’individuare precocemente non solo patologie ed infezioni legate alla sfera riproduttiva, ma anche molte forme di cancro, tra cui quello alla prostata, il tumore più frequente tra gli italiani di cui quest’anno sono stati registrati 35mila nuovi casi.  “Con le Giornate della Prevenzione vogliamo dare a tutti i cittadini la possibilità di sottoporsi ad un controllo fondamentale per la salute – afferma Umberto Veronesi – L’obiettivo di SAM è allineare gli uomini alle donne in fatto di prevenzione, a vantaggio della loro salute. Far capire ai maschi che prestare attenzione ai sintomi e non perdere troppo tempo prima di andare dallo specialista è importante”.

admin

x

Guarda anche

Come prevenire il tumore mangiando cipolle calabresi

La prevenzione passa dal piatto, lo sappiamo bene, e sappiamo anche che non basta solo ...

Condividi con un amico