Home » Benessere » Parkinson e alcol: il legame non è provato

Parkinson e alcol: il legame non è provato

Parkinson e alcolismo, si è sempre creduto che ci fosse uno stretto legame e che i danni da alcol fossero la prima causa della morte delle cellule che scatenava questa malattia. Ma oggi, una ricerca della Università della Tasmania (Australia) smentisce questo e rilancia lo studio delle cause a nuove ipotesi.

Analizzando e confrontando studi scientifici dal 2000 al 2014, i ricercatori hanno verificato che nessun test, in tutto questo tempo, ha di fatto mai provato il legame tra alcolismo e comparsa dei sintomi del Parkinson. E non solo questo: gli studi sulla malattia sono molto in discordanza tra loro in merito a cause e stili di vita ed eccessi. Forse per la difficoltà a seguire davvero l’iter di guarigione e ricaduta dei soggetti alcolizzati, o per via di alcune lacune negli studi precedenti, ad oggi non abbiamo prove registrate di un tale legame causa-effetto.

Si deve ricominciare tutto, quindi, stavolta avviando “studi prospettici di dimensioni adeguate volti ad indagare la relazione tra alcol e Parkison in modo più preciso”, dicono gli australiani. Fermo restando che l’alcol comunque fa male, che agisce negativamente sulle cellule del cervello e che, sì, questo è vero, causa anche demenza o altri problemi neurologici anche precoci. Ma tra questi, con i dati alla mano ad oggi, non possiamo includere il Parkinson.

admin

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico