Home » Benessere » La felicità? Si nasconde in fondo al cervello

La felicità? Si nasconde in fondo al cervello

La felicità si nasconde in fondo al cervello. In un punto minuscolo situato nella parte anteriore della massa grigia, chiamato “precuneo”. In base a quanto questa area è estesa o ristretta la persona tende a provare più o meno gioia nella vita. Lo spiega una ricerca giapponese condotta dalla Università di Kyoto che ha sottoposto a dei test specifici un consistente numero di soggetti.

Durante i test, gli scienziati hanno sottoposto le persone a un questionario che doveva rivelare il loro benessere psichico, la loro soddisfazione emotiva in relazione alla vita che conducevano. In seguito, i risultati sono stati confrontati con le risonanze magnetiche eseguite su ciascuno di loro. Da lì si è visto che nelle persone più soddisfatte, allegre e ottimiste, il “precuneo” era più sviluppato e dunque di volume maggiore. Chi invece tendeva a vedere il bicchiere mezzo vuoto aveva quell’area meno sviluppata, ulteriore conferma che sia gioia che depressione possono derivare da anomalie fisiche, non solo da traumi esterni assimilati dal cervello.

Chiaramente la spiegazione di tutti i nostri comportamenti non sta racchiusa “solo” qui, ma quest’area è una parte fondamentale di tutto il lavoro fisico e psichico che determina certe emozioni e reazioni. E chi dice che intervenendo manualmente su queste cause fisiche non si possa cambiare il corso di una vita? Chi dice che in futuro, con un intervento chirurgico, non si possa cambiare la vita di un depresso cronico in una vita felice e ottimista? Si sta studiando proprio questa prospettiva, ma nell’attesa dei prossimi risultati, dice l’esperto dottor Wataru Sato, anche la meditazione e lo Yoga possono contribuire moltissimo alla modifica delle dimensioni del precuneo, la cui area può estendersi o atrofizzarsi in base a quanto la si utilizza.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico