Home » Benessere » Depilazione naturale nel rispetto della pelle

Depilazione naturale nel rispetto della pelle

Come si fa a essere belle e piacenti, lisce e delicate senza esagerare con i prodotti chimici o con le lame? Per quanto rapidi ed efficaci possano essere i rasoi o le creme chimiche, la pelle può soffrirne parecchio e in soggetti particolarmente sensibili o allergici può scatenare reazioni pesanti. Ma per fortuna esistono metodi naturali, usati già dalle donne dell’antichità, che non sono mai passati di moda.

Uno è la ceretta. Lo conosciamo tutte e lo amiamo e odiamo in egual misura. Amore perché toglie i peli e ne rallenta la ricrescita per un mese intero, odio perché fa male e a volte, con la temperatura troppo alta, scotta troppo. Intanto è il metodo migliore, in quanto naturale, eseguito con prodotti innocui che oltre a togliere i peli nutrono la pelle. Tuttavia, proprio per le temperature e lo strappo, non è indicata per ogni angolo del corpo. La si consiglia soprattutto per braccia e gambe, in minima parte per il viso ma possibilmente mai per ascelle o parti intime.

Altri metodi naturali legati alla cera sono i “sugaring”, o “cerette arabe”: si tratta di composti a base di zucchero fuso, limone e acqua che eliminano qualsiasi pelo sulla superficie con il minimo assoluto delle irritazioni. Si può preparare in casa ma richiede alta competenza e molto tempo, per cui informatevi bene su come fare. La mioceretta al miele va benissimo per le zone delicate e di norma viene distribuita su morbide striscette di cotone. Per il dopo depilazione, consigliamo vivamente i prodotti naturali come impacchi di camomilla, menta verde, papaya e curcuma.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico