Home » Benessere » Pronto lo sciopero dei medici

Pronto lo sciopero dei medici

Lo avevano annunciato questa estate e lo faranno, adesso, il prossimo mercoledì 16 dicembre. Tutto è pronto per lo sciopero dei medici che coinvolgerà tutte le sigle sindacali: Anaao Assomed, Cimo, Aaroi-Emac, Fp Cgil Medici, Fvm, Fassid, Cisl Medici, Fesmed, Anpo-Ascoti-Fials Medici, Uil Medici, Fimmg, Snami, Smi, Intesa Sindacale Cisl Medici-Fp Cgil Medici-Simet-Sumai, Sumai, Fespa, Fimp, Cipe e Andi.

I motivi dello sciopero sono sempre quelli detti in precedenza: il mancato finanziamento del Fondo Sanitario Nazionale, i nuovi tagli previsti per la sanità pubblica e in generale e le politiche orientate esclusivamente ad una gestione contabile del Servizio Sanitario Nazionale. I disagi previsti per la giornata in questione saranno come sempre l’erogazione dei servizi ambulatoriali e ospedalieri fatti salvi i casi di emergenza e rischio della vita. Lo sciopero medico è particolare, perché per giuramento etico nessun operatore sanitario può esimersi dal salvare vite umane.
Il medico al massimo può rifiutarsi di fare un’analisi, di prescrivere un medicinale o di fare una visita di controllo, ma se si tratta di urgenze e pronto soccorso devono garantire l’intervento anche in pieno sciopero e forse anche per questo spesso vengono presi sottogamba. Invece le loro motivazioni sono sacrosante, come quelle di qualsiasi altro lavoratore, e lo dimostra il fatto che pure la Guardia Medica nei limiti del possibile aderirà dalle 00.01 alle 8.00 e dalle 20 alle 24.00 del 16 dicembre.

admin

x

Guarda anche

Pubertà precoce e maggior rischio tumori

La pubertà potrebbe esporre ad un maggior rischio tumori. La notizia arriva da uno studio ...

Condividi con un amico