Home » Benessere » Facoltà di Medicina rumena: Enna deve chiuderla

Facoltà di Medicina rumena: Enna deve chiuderla

Il ministro dell’Istruzione Giannini non va all’inaugurazione della nuova facoltà di Medicina di Enna, quella discussa facoltà che accetta gli studenti senza fare esami di ammissione e che è stata letteralmente “importata” dalla Università Statale della Romania tramite l’interessamento della locale Fondazione Proserpina che ne garantisce massima validità. Non per il ministro, che ribadisce: «È semplicemente fuorilegge ».

Nessuno, da Enna, ha mai sottoposto al Ministero la proposta di questo nuovo ateneo privato, cosa che invece sono tenuti a fare tutti coloro che vogliono avviare corsi di studio superiore sul territorio italiano. E’ questa la prima accusa che la Giannini lancia alla sedicente facoltà di Medicina siciliana. Solo dopo aver passato l’OK del Ministero certi iter possono avere inizio. La preoccupazione del ministro non è tanto per la nuova facoltà o per il fatto che sia venuta dalla Romania («Ritengo che valgano anche in Romania delle regole piuttosto rigorose») quando per l’argomento che tratta: la medicina, la salute. Meno che mai in questo settore si deve essere superficiali e morbidi, anzi… l’opposto!

La facoltà rumena di Enna infrange la legge su più fronti: garanzie di qualità che non ci sono, approvazioni ministeriali che non esistono, poca trasparenza negli atti e così via. Impensabile accettarla, dovrebbe essere chiusa, dice il ministro. Che d’altro canto ribadisce come in Sicilia esistano già poli di eccellenza per gli studi universitari, come ad esempio Catania, per quanto riguarda la medicina stessa. La fuga di giovani dalle tre università dell’isola non si deve leggere come una fuga dai test di ammissione quanto dalla poca informazione e dalle vicende della vita che portano i giovani siciliani a spendere troppi anni fuoricorso per poi abbandonare. Insomma, non serve aprire facoltà straniere sul territorio ma migliorare ancora quelle esistenti. E si può fare.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico