Home » Benessere » Magre come … una pera! Il frutto ideale per la dieta

Magre come … una pera! Il frutto ideale per la dieta

Non diremo più “magra come un grissino”, ma “magra come una pera”. Lo dice una ricerca americana della Louisiana State University che ha portato avanti per 9 anni un interessante studio sull’alimentazione, coinvolgendo oltre 24.000 adulti, tutti con stili di vita e abitudini diverse. Unica cosa in comune, il consumo di frutta di diverso genere. Alla fine degli studi, come sempre avviati per altri motivi, è venuto fuori un dato interessante relativo all’alimentazione per dimagrire o mantenere la linea. Niente più “spuntino con la mela”… piuttosto, con la pera.

Infatti, tutte le persone studiate che consumavano una o due pere al giorno dimagrivano meglio e mantenevano più di altre la linea ritrovata. E questo -qui sta la particolarità dello studio- a parità di consumi e abitudini sportive. Ovvero, non importa l’età, la quantità di cibo mangiato ogni giorno o la quantità di sport quotidiano che si fa… mangiando la pera si dimagrisce ugualmente. Tutti. Ma a cosa è dovuto questo “miracolo alimentare”? Nulla di magico, solo motivazioni naturali e scientifiche.

La pera, infatti, contiene sia molte fibre che molta acqua. Ingerendola, una o due volte al giorno, digeriamo meglio quel che mangiamo grazie alle fibre e allo stesso tempo con l’acqua che ci aiuta a drenare ci purifica e ci fa espellere le tossine e i grassi in eccesso. Dunque, una palestra in un piatto! Fermo restando che sempre di frutto si tratta, non di bacchetta magica… e nulla può contro chi consuma hamburgers e salsicce ogni giorno! Ma pasti mediamente moderati, anche ricchi ma equilibrati, associati a un certo movimento fisico e al consumo della pera equivalgono a una dieta sana e intelligente. Provare per credere.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, fertilità maschile messa a rischio dal rumore

La fertilità maschile messa a rischio dal rumore. L’allarme arriva da uno studio condotto dall’università ...

Condividi con un amico