Home » Benessere » Falso oncologo curava con i funghi

Falso oncologo curava con i funghi

Se l’inganno è già pesante da accettare, quello fatto ai danni di persone malate di cancro, con la vita appesa a un filo è davvero la truffa più crudele e folle al mondo. E sconvolge che sia stata fatta da un uomo di 63 anni e per così tanto tempo, in un paesino -Borgo San Dalmazzo- in provincia di Cuneo. Il falso oncologo esibiva, in casa, pergamene di grandi lauree e specializzazioni mai conseguite... e intanto curava i tumori con ricette a base di funghi!

O l’uomo ha avuto fortuna per tanti anni oppure la gente ha avuto paura di denunciare, per questo la sua carriera è durata così a lungo. Ma oggi l’ignoranza è un po’ meno diffusa e quando qualcuno ha cominciato a dire in giro che a Borgo San Dalmazzo il cancro si curava con integratori alimentari, i sospetti sono cominciati a strisciare. Per i carabinieri non è stato difficile monitorare e seguire spostamenti e attività del “dottore” e hanno effettivamente visto che prescriveva cure antitumorali a base di funghi e altri ortaggi! Da qui sono scattate subito le manette con l’accusa, pesantissima, di truffa ed esercizio abusivo della professione.
Quando hanno perquisito la sua abitazione-studio, i militari hanno anche trovato carta intestata, biglietti da visita sui quali si qualificava come medico, oltre ad una borsa con tutti gli attrezzi medici, un lampeggiante blu e un tagliando per automobile con la dicitura “medico in visita domiciliare”. E ora ci si domanda quante persone, in tanti anni, sono morte per aver perso tempo a “curarsi” con gli integratori ai funghi quando potevano rivolgersi a un oncologo vero e magari risolvere il proprio tumore in pochi mesi…!

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico