Home » Benessere » La psicoterapia della piccola Safyre: cartoline di Natale dal mondo

La psicoterapia della piccola Safyre: cartoline di Natale dal mondo

Rientra di diritto nelle fiabe di Natale…quelle vere, però. La storia della piccola Safyre, una bimba americana di New York che due anni fa, nell’incendio terribile della sua casa, perse tutta la famiglia e perse anche l’uso di una mano e parte del viso, oggi deturpato da terribili cicatrici. Ma se per le cicatrici, col tempo, la chirurgia estetica potrà porre rimedio, il trauma di aver perso tutto e tutti nel fuoco non è facile da superare.

Oggi Safyre ha 8 anni e vive con una zia. A Natale il suo cuoricino si stringe sempre, perché sente la mancanza dei suoi cari … e per questo ha chiesto a Babbo Natale di fargli avere decine, centinaia, migliaia di cartoline. Da tutto il mondo. E Babbo Natale, per mano della amorosa zia, ha messo il messaggio su Facebook raggiungendo in meno di un mese tutto il pianeta. Le cartoline sono cominciate ad arrivare molto prima di Natale e nell’arco di poche settimane erano già 300!
Un totale di 3.500 pacchi e donazioni per 325 mila dollari, perché oltre alle cartoline che ora Safyre appenderà sul proprio alberello coprendolo praticamente tutto, la gente ha inviato soldi a sostegno della bimba e della sua salute, anche fisica. Inoltre, Safyre ha ricevuto in dono un viaggio a Disneyworld, in Florida, dove andrà a celebrare la festa che lei ama di più al mondo e che non potrà mai più festeggiare con mamma e papà, o con i fratellini. Ma il suo coraggio è stato premiato e tutto il mondo le è accanto… per darle conforto e l’energia giusta per andare avanti.

admin

x

Guarda anche

Abbronzatura, veri e falsi miti

La famosa tintarella non è un affare da poco. Ci si prepara per mesi, perché ...

Condividi con un amico