Home » Benessere » Cani e Capodanno: come proteggere la loro salute dai "botti"

Cani e Capodanno: come proteggere la loro salute dai "botti"

Tutto pronto per Capodanno… in particolare per il cenone con gli amici, per le fiaccole colorate e per i “botti”, i famosi fuochi d’artificio che celebrano l’arrivo del nuovo anno col rumore. Un rumore fastidioso per molti, pericoloso per alcuni, ma deleterio e mortale per i cani e gli animali domestici in generale. Eppure esistono modi per proteggerli e li spiega proprio il Ministero della Salute, spendendo una pagina per i nostri amici a quattro zampe.

Un vademecum che è stato distribuito anche agli enti regionali su come comportarsi se si hanno cani, gatti, conigli o uccelli in casa. Per loro, il rumore forte è una minaccia misteriosa e non sapendo come difendersi spesso crollano per la paura, uccisi dallo stress. Allora, all’avvicinarsi della mezzanotte, portate i vostri animali in un luogo riparato... lontano da finestre e balconi, magari con porte chiuse per attutire il rumore. Alzate il volume della televisione… la musica non viene percepita come un pericolo e aiuta a coprire i botti esterni.

Mettete sempre una targhetta al collo dei vostri animali, che a volte in preda al panico da “botti” scappano via e si perdono, impauriti e disorientati. Se invece stanno in casa, lasciate loro libertà di movimento. Il correre scarica la tensione ed evita pericolosi attacchi cardiaci. Inoltre, se l’animale trova pronto il suo angolo preferito, correrà avanti e indietro tra voi e la cuccia, guadagnando sicurezza nonostante il rumore esterno. Ovviamente, evitate di far scoppiare mortaretti in casa… se proprio dovete farlo scendete in strada o andate in terrazza. Non lasciate mai il vostro animale da solo e per ulteriori consigli parlate col veterinario.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, fertilità maschile messa a rischio dal rumore

La fertilità maschile messa a rischio dal rumore. L’allarme arriva da uno studio condotto dall’università ...

Condividi con un amico