Home » Benessere » La classifica delle regioni "più sane" d'Italia

La classifica delle regioni "più sane" d'Italia

Cominciamo il nuovo anno con una classifica relativa alla nostra salute. Non i soliti consigli su come vivere bene o come mangiar sano, ma proprio… come FUNZIONA la salute, la sanità nel nostro Paese. A prescindere dalle strutture più o meno funzionanti, dalla ricerca sempre all’avanguardia… gli italiani come si curano? Ma soprattutto, sanno curarsi?

La classifica stilata dall’Istituto di Ricerca Economica e Sociale Demoskopika vede almeno sette regioni veramente “sane” e otto “malate”. Nel mezzo ci sono quelle che stanno bene ma con tendenza al calo, insomma quelle indecise, ma indirizzate più verso in negativo che verso il positivo. Gli indicatori con cui sono state condotte le interviste vedevano: soddisfazione sui servizi sanitari, mobilità attiva, mobilità passiva, quota di rinuncia a curarsi per le liste d’attesa, spesa sanitaria, “quota famiglie soggette a spese socio-sanitarie Out Of Pocket catastrofiche e quota famiglie impoverite a causa di spese socio-sanitarie Out Of Pocket”.

Vincono, come sempre, le regioni del Nord con il Trentino Alto Adige (462,2 punti), seguito dalla Lombardia (450,6 punti) e dal Lazio (449,9 punti) a comandare la classifica delle più sane. Mentre tra le regioni “malate” troviamo la Calabria (210,8 punti) preceduta dalla Puglia (243,7 punti) e dalla Sicilia (248,3 punti). Il Nord detiene il record anche per le prestazioni e le strutture, per i tempi di attesa e per i ricoveri in ospedale. Bisogna dire che le macchie ci sono anche al Nord così come le eccellenza sanitarie si trovano pure al Sud. Molto ha influito sulla classifica l’opinione personale della gente, che soprattutto nel Meridione tende ad essere più catastrofista del normale. E’ vero che molte cose non vanno, al Sud, ma è anche vero che la gente “non si fida” e magari affronta viaggi costosissimi per curarsi in Lombardia senza sapere… ad esempio… che a Palermo c’è uno dei migliori centri trapianti del paese, che al Cannizzaro di Catania c’è una ottima cardiologia e che Taormina è la numero uno per la cura del cancro, per non parlare di centri di eccellenza come quello di San Giovanni Rotondo in Puglia.

admin

x

Guarda anche

Allergia al latte, Linee guida per diagnosi e trattamento

In arrivo nuove Linee guida realtive alla diagnosi e al trattamento dell’allergia al latte. Dagli ...

Condividi con un amico