Home » Benessere » Il "diavolo" in utero. Foto-follia di una gravidanza

Il "diavolo" in utero. Foto-follia di una gravidanza

La foto-follia virale, in questo inizio di 2016, parte dal magazine britannico “Mirror” e mostra una ecografia dove accanto al bambino, in utero, appare una mostruosa immagine che lascia pensare a un demonio annidato sotto la placenta. Se non fossimo in piena era tecno-spaziale, ci sarebbe il panico generale, invece la foto -sicuramente originale- ha scatenato soltanto polemiche.

In molti hanno pensato a uno scherzo macabro, un foto-ritocco che renderebbe tutta la cosa una enorme “bufala”. I medici inglesi si sono messi subito al lavoro per trovare una spiegazione scientifica, ma anche i grafici si stanno impegnando sulla “foto dell’anno” per tentare di capire cosa sia in realtà quel volto diabolico che effettivamente si vede chiaramente nella immagine. Non si sa ancora se la foto è vera o se è un trucco ben congegnato, ma sicuramente, dicono i medici, non è la prima volta che le “macchie” dell’ecografia mostrano immagini strane accanto a quella del feto in utero.

In passato, per esempio, una macchia anomala aveva fatto apparire il viso di un vecchio accanto a quello del bambino, per cui i genitori avevano subito pensato al nonno appena defunto che salutava il nipotino in arrivo. In quel caso, sia la mamma che la nonna riconobbero senza esitazione il viso del parente morto accanto a quello del piccolo e rimasero turbate finché il medico non spiegò loro che si trattava di un gioco di ombre creato forse da cordone ombelicale (spiegazione che le donne non vollero accettare). Certamente, invece, i genitori del bambino di questa nuova foto, aspettano con trepidazione una spiegazione logica… perché se già la gravidanza è un evento difficile in sé, sapere che tuo figlio viene guardato da un diavolo non deve far piacere…. quale che sia l’epoca in cui viviamo, certe cose fanno comunque un po’ paura.

admin

x

Guarda anche

Ecco la malattia dei viaggiatori

I sintomi sono facilmente riconoscibili: appena tornati da una vacanza si prenota subito quella successiva; ...

Condividi con un amico