Home » Benessere » Una App per controllare il consumo di zuccheri, anche contro il cancro

Una App per controllare il consumo di zuccheri, anche contro il cancro

Una recente ricerca dell’Università del Texas avrebbe verificato il collegamento tra eccessivo consumo di zuccheri e insorgenza del tumore al seno. Non solo, ma lo zucchero favorirebbe l’espansione del tumore con metastasi ai polmoni. Davanti a questa scoperta, sebbene ancora da confermare con altre ricerche, sarebbe meglio stare ancora più attenti all’alimentazione.

Ma non sempre è facile capire come e quanto i cibi e le bevande sono zuccherati. Per esempio noi mangiamo tutti i tipi di frutta, senza badare a quale contiene più zuccheri così come ci fidiamo di tutte le bibite senza capire se e quanto zucchero c’è in quelle normali o nelle “light”. Per aiutarci a orientarci in questo labirinto alimentare, dall’Inghilterra arriva una Applicazione per telefonino. Si chiama “Sugar smart app” ed è stata realizzata dal Public Health England, agenzia del Ministero della Salute inglese. Serve a rivelare il contenuto di zuccheri presente nelle bevande e nei cibi.

La App è stata pensata per i genitori, per controllare l’eccessivo consumo di zucchero dei bambini che arriva anche a 22 kg in un solo anno. Ma anche per gli adulti non sarebbe una cattiva idea. La App funziona scansionando il codice a barre di oltre 75.000 prodotti, consentendo di conoscere immediatamente la loro composizione, inclusi i grammi o le equivalenti zollette di zucchero presenti. Una volta messa online si può scaricare gratuitamente da Google Play o dall’App Store e servirà a educare grandi e piccoli. Non tutti sanno, ad esempio, che anche in cibi considerati sani e genuini -come lo yoghurt o i cereali- in certe marche sono presenti grammi di zucchero in eccesso. La App fornirà anche i grammi limite di zucchero da consumare ogni giorno.

admin

x

Guarda anche

Cosa mangiare se si ha la psoriasi?

In Italia soffrono di psoriasi due milioni di persone, in maniera più o meno grave ...

Condividi con un amico