Home » Benessere » Tosse per un italiano su due (due volte all'anno)

Tosse per un italiano su due (due volte all'anno)

La tosse colpisce due volte l’anno un italiano su due e nella stessa percentuale si è disposti a spendere fino a 20 euro per qualcosa che ne plachi i sintomi. La frequenza della tosse aumenta da 3 a 5 volte l’anno per il 20% del campione, mentre per il 30% arriva a durare più di un mese. Emerge dal sondaggio presentato in apertura della XIX edizione del Congresso nazionale sulle malattie respiratorie a Verona. Circa il 50% degli italiani afferma poi che “la tosse è una malattia e non soltanto un sintomo”. E quando sopraggiunge, un terzo degli intervistati si rivolge al medico nei primi 3 giorni, la maggioranza sceglie di curarsi con rimedi domestici, mentre solo uno su cinque si rivolge al farmacista. Dopo una settimana di tosse persistente, la metà del campione interpellato inizia a preoccuparsi, e si preoccupa “moltissimo” se la
tosse dura due settimane.

Quando si decide di rivolgersi ad una figura specializzata, il 70% degli italiani va prima dal medico di base e poi dallo pneumologo. “Durante questa fase – spiega Roberto Dal Negro, Referente scientifico e fondatore del Centro nazionale studi di farmacoeconomia e farmacoepidemiologia respiratoria con sede a Verona – il 61% degli italiani pensa che la tosse sia la spia di una diversa malattia. A destare la maggiore preoccupazione è la paura che la tosse nasconda un male incurabile. La paura aumenta, anzi raddoppia, quando la tosse persiste (e quindi raggiunge le 3 settimane) nei bambini. La tosse persistente non fa rima con antibiotico e solo uno su quattro ritiene che sia quest’ultimo il farmaco giusto. La sedazione della tosse è ricercata dal 70% degli italiani, convinto che non sia il cortisone a curare la tosse, e la stessa percentuale pensa che un’attività aerosolica, qualunque essa sia, possa dare benefici”.

admin

x

Guarda anche

Lisomucil tosse: ritirati alcuni lotti dalle farmacie

E’ uno dei farmaci più noti e più usati contro la tosse, e in giorni ...

Condividi con un amico