Home » Benessere » Finto medico rubava farmaci in ospedale

Finto medico rubava farmaci in ospedale

Forse è il prezzo da pagare per la crisi, forse l’ennesimo caso di disattenzione degli ospedali italiani. Certo è che il furto di farmaci è sempre più diffuso e in molti casi è un espediente per far soldi facili, a spese della salute altrui. Chi lo pratica sfrutta la disperazione della gente, vendendo a prezzi più bassi i farmaci rubati sul web.

Un commercio nocivo perché fatto senza controlli medici, senza controlli igienici e sanitari e soprattutto senza dosaggi accertati. Un commercio che può uccidere ma che non ferma i criminali. Così a Sesto San Giovanni (Milano) una donna travestita da medico ha saccheggiato la farmacia del locale ospedale per giorni. Ha avuto anche la furbizia di tenere la mascherina sul viso per non farsi riconoscere dalle telecamere di sicurezza, ma non le è servito. La donna, cinquantenne del posto, è stata notata e fermata da alcuni infermieri e poi anche dal parcheggiatore. Ha tentato di fuggire ma la polizia, prontamente intervenuta, l’ha arrestata. Si tratta tra l’altro di una donna con problemi psichici che aveva dato alle fiamme, in passato, la casa di una anziana presso la quale lavorava.
NON COMPRATE FARMACI ECONOMICI su internet, non fatelo MAI. Se volete evitare la coda in farmacia consultate sul sito del Ministero quali sono le farmacie autorizzate a vendere online. Sono solo quelle, e hanno i prezzi giusti.

admin

x

Guarda anche

Svezzamento, come preparare il brodo vegetale

Come raccomandato dagli esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, al compimento dei 6 mesi i bimbi ...

Condividi con un amico