Home » Benessere » Le infezioni hanno effetti sul cervello?

Le infezioni hanno effetti sul cervello?

Un grande studio condotto dal dottor Vishwajit Nimgaonkar della University of Pittsburgh School of Medicine in Pennsylvannia(USA) ipotizza che l’invecchiamento cerebrale possa avere, tra tante cause, anche quella dell’azione di alcune infezioni: precisamente, infezione da Herpes genitale e da Citomegalovirus, ma anche da Toxoplasma.

L’azione di questi micro organismi sul corpo causa tutta una serie di problemi, a volte anche risolvibili con una guarigione totale, ma lasciano tracce ben precise sul cervello. Alcuni, come il Citomegalovirus, rimangono latenti nell’organismo… addormentati ma pronti a tornare in azione, e possono dar vita a ricadute successive. L’Herpes genitale (che non è uguale a quella del labbro) e il Toxoplasma che viene trasmesso dai gatti possono attaccare i neuroni in modo particolare, sebbene non diretto e visibile. Questo porterebbe a una maggiore predisposizione al declino cognitivo e alla demenza.
In altri test, analizzando campioni di persone anziane, si vede chiaramente che a parità di età e altri fattori che possono pesare sulle capacità mentali di un individuo, chi ha avuto infezioni simili in corpo si ammala più facilmente di queste patologie neurodegenerative e comunque sviluppa problemi cognitivi importanti nel corso della vecchiaia.

admin

x

Guarda anche

Perché si “tiene la mano” a chi sta male?

“Resta qui, ti prego, tienimi la mano!”, oppure “Ma che faccio due ore là? Mica ...

Condividi con un amico