Home » Benessere » Brenda la ribelle che lotta contro il cancro al seno

Brenda la ribelle che lotta contro il cancro al seno

Per molti di noi sarà per sempre “la saggia e simpatica Brenda di Beverly Hills 90210”, per i più giovani è una delle “Streghe” di San Francisco. Lei, in realtà, si chiama Shannen Doherty, ha 44 anni, ed è una attrice famosa più per i suoi capricci arroganti che per la bravura. Molte le parti interpretate e moltissime le liti e gli scandali finiti sui giornali, ma oggi è protagonista per un dramma tutto personale. Il cancro al seno.

Un cancro al seno che è divenuto ancora una volta scandalo, quando l’attrice ha accusato la propria manager di non averle pianificato i controlli annuali grazie ai quali avrebbe potuto scoprire per tempo la malattia. Ma polemiche a parte, resta solo una cosa fa fare: combattere. Shannen-Brenda è andata a sfogarsi alla TV, dalla trasmissione “The Dr.Oz Show” dove è addirittura scoppiata in lacrime. Ha paura di morire, non vuole essere sconfitta, vuole “invecchiare insieme al marito”, dichiara l’attrice.

E quando viene interrogata sulla mastectomia, risponde decisa: “Sono solo tette, in fondo! Quello che oggi conta per me è solo continuare a vivere accanto all’uomo che amo”, ed è per lui e per le persone care che si preoccupa soprattutto. Brutto vederle soffrire perché non sanno come aiutarti. Il dramma della Doherty è il dramma di milioni di donne nel mondo, donne che non possono usufruire di una fama come la sua per sfogarsi e che sopportano con coraggio e nel silenzio una lotta più grande di loro. Molte per fortuna guariscono, ormai. Quanto alla possibilità di avere figli, una volta sconfitta la malattia, l’attrice sospira: “Io e mio marito volevamo dei bambini. Ma ho già 44 anni, forse li adotteremo” e ribadisce, più ribelle che mai: “Sono in grado di lavorare! Posso stare sul set! Avere il tumore al seno non mi farà dimenticare le battute”.

admin

x

Guarda anche

Svezzamento, come preparare il brodo vegetale

Come raccomandato dagli esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, al compimento dei 6 mesi i bimbi ...

Condividi con un amico