Home » Benessere » Latte di mandorla alla bimba: medico denuncia la madre

Latte di mandorla alla bimba: medico denuncia la madre

Il latte di mandorla è buono e fa bene. Ma se a berlo, ogni giorno, è un neonato… le cose cambiano. E cambiano a tal punto che un medico pediatra di Treviso ha deciso di denunciare due genitori vegani per maltrattamenti. In realtà nessuno amava quella bimba più di loro, mamma e papà vegani convinti che vedevano nel latte animale un veleno.

E così la loro piccola veniva nutrita solo con latte di mandorla. Ma la bimba non cresceva, non si sviluppava, e la cosa ha insospettito il dottore. Una volta scoperta l’alimentazione della neonata, il pediatra ha tentato di far cambiare idea ai genitori i quali però non hanno voluto saperne. Da qui l’esposto alla Procura. In realtà, la bambina non consumava nemmeno il classico latte di mandorla, ma una sorta di decotto ricavato dalla bollitura delle mandorle. Le mandorle, ricordiamo, se non trattate come si deve possono anche essere tossiche… il rischio corso è stato altissimo.

Non è di molto tempo fa la notizia del bimbo ricoverato in preda allo scorbuto, malattia tipica della denutrizione, perché i genitori lo nutrivano SOLO a latte di mandorla e nient’altro. Il latte di mandorla o i ricavati di mandorla, con tutte le proprietà che hanno, mancano della vitamina C, fondamentale per lo sviluppo osseo dei piccoli nei primi mesi di vita. Genitori terrorizzati dal cancro, rischiano di uccidere i loro bambini per eccesso di convinzione vegana… anche questo è sbagliato.

admin

x

Guarda anche

Artrite reumatoide: i benefici delle proteine del pesce

Uno studio un po’ italiano (della dottoressa Sarah Tedeschi) ma condotto nel Massachusetts (USA) starebbe ...

Condividi con un amico