Home » Benessere » Tumore al colon: nuova possibile soluzione

Tumore al colon: nuova possibile soluzione

Sopravvivere al cancro al colon, vivere oltre la malattia in attesa di guarigione oppure guarendo. L’obiettivo della scienza, da cento anni in qua, è questo e considerando che tra le malattie più diffuse al mondo si capiscono i numerosi tentativi ancora in atto per trovare una soluzione seria e affidabile. L’ultima in ordine di tempo, un nuovo miscuglio di farmaci.

Per le oltre 52.000 persone affette da tumore al colon in Italia, e per molti altri in Europa, i risultati di uno studio europeo su 800 pazienti potrebbero essere la svolta. In aggiunta alle classiche terapie antitumorali alcuni soggetti hanno ricevuto dosi di trifluridina e tipiracil, mischiati tra loro. In tutti, il rischio di morte per il tumore si riduceva del 32%. Per quanto riguarda la sopravvivenza, aumentava pure questa con una media di 2 mesi. Una volta approvato dalla commissione medica europea, il farmaco che unisce questi due principi verrà messo in commercio in 28 stati.

Solo Islanda, Lichtenstein e Norvegia ne resteranno fuori per divergenze nelle leggi di diffusione farmaceutica. Il tumore del colon-retto diventa mortale soprattutto per i ritardi delle diagnosi e per le cure inefficaci. Circa il 25% dei pazienti presenta metastasi al momento della diagnosi e quasi il 50% le svilupperà. Ai cinque anni classici per capire se le cure hanno funzionato sopravvive l’11% del totale. In alcuni Paesi, e l’Italia tra questi, il tumore al colon è il primo in percentuale e tra i più alti come mortalità. Se il cocktail di farmaci potrà garantire almeno una dignitosa sopravvivenza sarà già una piccola vittoria.

admin

x

Guarda anche

Ginnastica: non è uguale per tutti

E’ uno stress incredibile! Palestra tutti i giorni, addominali fino a sfondarsi e siete sempre ...

Condividi con un amico