Home » Benessere » Donne sempre meno fertili: ecco come cercare di evitarlo

Donne sempre meno fertili: ecco come cercare di evitarlo

Le donne, e non solo in Italia, sono sempre meno fertili. Anche gli uomini a dire il vero, per colpa di cattive abitudini alimentari e di vita, ma anche per colpa della società che costringe a lavori stressanti e a una sicurezza economica che arriva sempre più tardi. Ci si sposa a 40 anni e si fanno figli nell’arco degli ultimi anni utili prima della menopausa.

Questo, oltre ai fattori inquinanti esterni, stanno minando il fisico delle donne e le rendono sempre meno fertili. Eppure c’è un modo per evitarlo. Se davvero volete diventare mamme, se il vostro unico grande sogno è quello di avere un bambino tenete a mente questi 10 consigli. Primo, concepite entro l’età utile per farlo (ovvero tra i 20 e i 35 anni) perché dopo diventa complesso e rischioso. E’ vero che non è facile ma se potete provateci, al di là del lavoro che manca e della casa che non si trova. Secondo, curate la vostra igiene personale e proteggetevi dalle infezioni. Andate dal ginecologo e state attenti ai cambiamenti nel ciclo mestruale. Riducete lo stress al minimo, non mangiate troppo.

Possibilmente quando mangiate scegliete cibi sani, genuini, privi di grassi. State attente alle fonti inquinanti ma anche al troppo sole e ai campi elettromagnetici (mai il cellulare ad altezza utero!). Informatevi sulle malattie genetiche della vostra famiglia e fate i giusti test per evitarle. Se avete un tumore, o se in famiglia ci sono storie di tumori, preservate alcuni ovociti e fateli congelare. Potreste utilizzarli in futuro, in caso la malattia toccasse anche voi. Ma soprattutto parlate col ginecologo dei vostri dubbi e del vostro desiderio di diventare mamme, saprà lui come consigliarvi per il meglio.

admin

x

Guarda anche

Rischio autismo aumenta con nonna fumatrice

Il rischio autismo si potrebbe ereditare dalla nonna fumatrice. A sostenerlo è una ricerca condotta ...

Condividi con un amico