Home » Benessere » Meningite: in arrivo carichi di vaccini

Meningite: in arrivo carichi di vaccini

La meningite continua a far notizia e non solo in Toscana. Un caso sospetto a Messina, una ragazza di 18 anni di Forlì (con conseguente messa in quarantena di tutto l’istituto superiore che frequenta) e le regioni che cominciano a temere contagi più estesi. Ormai si parla di vaccini un po’ ovunque, e l’idea è quella di preservare dalla diffusione che -in certe versioni della malattia- può essere anche capillare.

In prima linea, ovviamente, la Toscana che ha disposto l’arrivo di oltre 900.000 dosi di vaccino antimeningococco C, sia tetravalente che monovalente. Una mossa che altre regioni si preparano anche esse a fare. Si specifica che, per quanto riguarda il vaccino tetravalente (A, C, W, Y), 100.000 dosi sono già arrivate e di queste 70.000 vengono già distribuite. La distribuzione avviene con le ASL territoriali e mentre le prime 30.000 sono già state date lunedì scorso, le restanti 40.000 sono in fase di distribuzione. Intanto si attende l’arrivo di altre 200.000 dosi.
Entro il 24 marzo dovrebbero arrivare tutti gli ordini, o comunque un primo stoccaggio di 107.000, il resto entro il prossimo 29 aprile. Per il vaccino monovalente (C), invece, arriveranno 654.000 dosi. La meningite in Toscana ha già colpito 15 persone solo dall’inizio del 2016. L’anno scorso i casi erano stati 38. La maggior parte è causata dal meningococco C. Sono morte 4 persone da gennaio ad oggi.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché gridare “Ahi !!” fa bene alla salute

Due università, una a Singapore e una in Spagna, hanno di recente rispolverato la tortura… ...

Condividi con un amico