Home » Benessere » L’igiene intima in modo naturale

L’igiene intima in modo naturale

Sì, ci sono i Chilly, i Vagisil, le varie creme e idee farmaceutiche di grande efficacia. Ma non seccatevi se prima di arrivare a questo, per la vostra igiene intima, vi suggeriamo dei rimedi tutti naturali. Perché si tratta di parti molto delicate del corpo, soprattutto nelle donne, e vanno trattate e pulite costantemente con molta attenzione.

Le nostre nonne lo sapevano bene, le bisnonne ancora meglio. Non esistevano tanti farmaci, una volta, e anche quando esistevano tantissime donne non avevano i soldi per comprarli. Eppure la propria igiene la curavano bene anche allora, forse pure meglio di ora. Quel che conta, nell’igiene intima femminile, è mantenere la pelle morbida e l’acidità giusta, senza creare secchezza o eccesso di irritazione. La zona deve essere umida quando basta e sempre pulita. Un tempo, per raggiungere lo scopo, si usava il sapone di Marsiglia mescolato insieme al bicarbonato di sodio. Il sapone di Marsiglia (meglio se alla lavanda) va sciolto in acqua e passato, con un panno pulito, nell’interno delle parti intime. Risciacquando con cura, in tal modo avremo garantito il mantenimento del giusto ph naturale. Poi sciogliete un cucchiaio di bicarbonato in acqua tiepida del bidet e lavatevi con cura. Asciugate tamponando con un asciugamano preso per l’occasione e che dovrete usare sempre e solo voi. E possibilmente a fine lavaggio NON usate il borotalco.

admin

x

Guarda anche

Attenti alla foto-bufala, ma non sottovalutate mai l’AIDS

Forse avete visto o state vedendo proprio in queste ore l’avviso che gira via web ...

Condividi con un amico