Home » Benessere » Attenti a quel farmaco: può provocare tumori

Attenti a quel farmaco: può provocare tumori

Attenti a quel farmaco: potrebbe causare tumori. Si chiama ACTOS e si usa per la cura del diabete mellito 2, ovvero la forma più diffusa della malattia. Non entrate nel panico se lo state usando perché NON E’ DETTO che il tumore possa davvero venire e certamente non su tutti i soggetti. Ma se lo avete nella cura, certamente parlatene col vostro medico. Almeno questo consiglia un esposto dell’avvocato Riccardo Salomone che parla di “alcuni studi epidemiologici hanno sollevato taluni dubbi in termini di sicurezza del pioglitazone che hanno comportato in alcuni casi la sospensione del farmaco”.

Lo hanno ritirato sicuramente Germania e Francia, mentre negli USA è stata condannata al risarcimento l’azienda che lo produce. In Italia, la nostra agenzia AIFA ci va più cauta. Secondo gli esperti che la dirigono “non c’è alcuna prova scientifica per correlare l’utilizzo del farmaco antidiabete Actos ad un maggior rischio di insorgenza di cancro alla vescica”. I farmaci in uso, tutti quanti, hanno sempre degli effetti collaterali ben evidenziati nei foglietti che li accompagnano. Alcuni usati per curare malattie comuni possono dare come conseguenza l’insorgenza del tumore. Fatto che va indicato per legge nel foglio ma che -a quanto pare- in quello di ACTOS non c’era.

Al momento è in atto uno studio che deve valutare se l’aggiunta delle sostanze tipiche del farmaco alla metformina, che si ritrova in tanti altri farmaci del diabete, possa dare questi effetti collaterali insieme a disturbi alla circolazione e al cuore. Ma su ACTOS ci sono ancora troppi dubbi. I Paesi che lo hanno ritirato lo hanno fatto per sicurezza, prima ancora di sapere se ci sia davvero correlazione tra alcuni casi di tumore e l’uso del farmaco. In Italia si vuol prima attendere la certezza scientifica. Ma se non vi fidate, concordate col vostro medico una eventuale sostituzione. E comunque, sempre, LEGGETE i foglietti di accompagnamento.

admin

x

Guarda anche

Come contrastare il diabete grazie ai broccoli

Il diabete tipo 2 è quello che tutti temiamo. A differenza del tipo 1, quello ...

Condividi con un amico