Home » Benessere » Malore per il batterista degli “Stadio”: sta meglio

Malore per il batterista degli “Stadio”: sta meglio

Appena un mese fa la sorpresa e la gloria dell’aver vinto il festival di Sanremo, con una canzone che celebra l’amore tenero di un padre per la figlia… così sono rinati gli “Stadio”, gruppo mitico tra gli anni Settanta e Ottanta, poi forse un po’ dimenticato. Si sono giocati la carta vincente dopo tanti anni di silenzio e l’hanno vinta, questi simpatici signori dai capelli bianchi.

E forse però proprio l’età non più freschissima ha giocato un bruttissimo scherzo a uno di loro, nel pieno della tournée nazionale. Giovanni Pezzoli, il batterista del gruppo, ha sofferto un malore che i media definiscono “grave” mentre si trovava nella sua casa di Bologna. Il gruppo ha annunciato la notizia ai propri fans sulla pagina Facebook ufficiale con un comunicato che però tendeva a smorzare il clima di paura: «Il nostro Giovanni questa notte è stato colpito da un grave malore: per fortuna, ora sta bene. È nostra premura mandare a lui un enorme abbraccio e ringraziare tutti voi per l’enorme affetto che sta arrivando in queste ore».

Pezzoli, 63 anni, è anche co-fondatore del gruppo, la “roccia” sulla quale si basa tutta la carriera degli “Stadio”. Il tour era già iniziato con le prime tappe tra Lombardia e Toscana e ora si trovava nella pausa pasquale prima del “rush” finale. Le tappe seguenti dovevano partite dalla Sicilia e risalire di nuovo la penisola ma ora ci sarà uno stop più prolungato perché sicuramente il batterista dovrà recuperare con una lunga convalescenza. Si spera di capire cosa sia successo realmente, ma l’importante è che la notizia è meno brutta del previsto e che il pericolo è scampato.

admin

x

Guarda anche

Come salvarsi dall’intossicazione da botulino

Siamo il Paese della buona cucina e dei “figli che so’ piezz’e core”. E a ...

Condividi con un amico