Home » Benessere » Attenzione allo spray Locabiotal: ritirato dal mercato

Attenzione allo spray Locabiotal: ritirato dal mercato

L’Aifa, agenzia italiana del farmaco, ha disposto il ritiro dal mercato dello spray nasale “Locabiotal” che si usa per curare le infezioni alle vie aeree e in periodo di influenza torna molto utile. Il ritiro viene dopo alcune denunce e dopo le analisi condotte da un comitato mandato dalla UE con la motivazione che l’uso di questo farmaco provocava “possibile insorgenza di gravi reazioni allergiche”.

Il comitato ha preso in esame il medicinale e lo ha sottoposto a diversi esami clinici notando che a fronte di un beneficio poco evidente e molto debole, nei pochi casi in cui funziona, per contro gli effetti collaterali sono anche troppi. In poche parole, i rischi sono più dei benefici. Il farmaco è sotto valutazione da mesi, ma fino a poche settimane fa era comunque in vendita, non avendo ancora avuto i risultati finali. Da oggi invece si invita a non comprare più -e a non vendere, se si è addetti ai lavori- nello specifico “Locabiotal 50 mg/5 ml soluzione per via orale e nasale – flacone da 15 ml”.

Gli effetti collaterali indesiderati sono precisamente delle reazioni allergiche non previste e non segnalate nemmeno sul foglietto informativo. Il sito che esamina i medicinali italiani, TestMagazine.it, fino a poco tempo fa considerava Locabiotal un rimedio “perfetto perché è antibiotico e antinfiammatorio insieme”. Le valutazioni hanno portato al ritiro del farmaco in tutta l’Unione Europea e sono state messe in guardia farmacie e strutture sanitarie nel non metterlo a disposizione ai pazienti che non ne fossero ancora informati.

admin

x

Guarda anche

Rischio autismo aumenta con nonna fumatrice

Il rischio autismo si potrebbe ereditare dalla nonna fumatrice. A sostenerlo è una ricerca condotta ...

Condividi con un amico